Treno della Memoria 2018

Il Treno della memoria 2018, organizzato dall’Associazione Terra del Fuoco Trentino, ha portato 27 dei nostri allievi, delle classi seconde Operatore dell’Accoglienza e ospitalità, Operatore di Gastronomia e arte bianca, Operatore edile e Operatore elettrico, a vedere con i propri occhi le testimonianze della Shoa e a conoscere città come Budapest e Cracovia tra il 4 e il 10 marzo. 

Il nostro gruppo, dopo un incontro di formazione di carattere storico per inquadrare le vicende che hanno portato al progetto nazista di sterminio degli Ebrei europei, è partito il 4 marzo alla volta di Budapest, nostra prima tappa, dove i ragazzi hanno potuto vedere i luoghi che sono stati testimoni del massacro di parte degli Ebrei residenti nella capitale ungherese. Dopo la visita della Grande Sinagoga e delle case che ospitarono gli Ebrei salvati da Giorgio Perlasca, Giusto tra le nazioni, il momento più emozionante è stato una breve commemorazione al Monumento delle scarpe sulle rive del Danubio. 

Il viaggio è poi proseguito alla volta di Cracovia, in Polonia, dove c’è stata la visita del ghetto e del Museo della fabbrica di Schindler e si è poi concluso con la visita ai campi di sterminio di Auschwitz e Birkenau, al termine della quale ognuno dei partecipanti ha pronunciato ad alta voce, per ravvivarne il ricordo, il nome di una delle centinaia di migliaia di persone che in questi luoghi hanno perso la vita. 

Una volta rientrati, i ragazzi e le ragazze del Treno 2018 hanno offerto la loro testimonianza ai compagni, proponendo una breve rievocazione delle vicende degli Ebrei cracoviani scandita dalla trasformazione di una grande stella di David (costruita dai ragazzi della seconda Operatore edile), simbolo della loro identità, in una rotaia, triste riferimento al destino che hanno affrontato. In questo modo hanno passato il testimone ai compagni che potranno e vorranno affrontare l’esperienza del Treno nel 2019.

VIDEO

GALLERIA FOTOGRAFICA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *