Morning Routine, Perché avere una routine mattutina.

Gli spunti e i consigli per creare la tua morning routine

“Ogni mattina noi nasciamo nuovamente. Ciò che decidiamo di fare oggi è ciò che conta davvero.”
(Buddha)

Leggendo delle interviste fatte a personaggi influenti, manager, imprenditori, scorrendo tra i risultati di molti studi universitari, viene fuori che svegliarsi presto fa bene.

Farebbe bene emotivamente e sembrerebbe essere utile anche agli affari. Giusto per fare un esempio, uno studio danese recente ha rivelato che su oltre 4000 persone tra i 18 e i 64 anni, chi si sveglia presto guadagna il 7% in più rispetto a chi detesta farlo. Insomma, la levataccia è una strategia vincente per molte persone.

Schiacciare il tasto ‘Snooze‘ mille volte prima di spegnere la sveglia del cellulare ed alzarsi è frustrante. Lo chiamano ‘society jat-lag‘ ed è l’andamento attuale della società che fa prevalere i bisogni e i bioritmi delle persone mattiniere rendendo automaticamente coloro che amano dormire di più la mattina degli ‘scansafatiche’ o delle persone poco attive e motivate.

Non è proprio così, ognuno è diverso e quando ci forziamo a seguire una routine che non va bene per il nostro equilibrio non rendiamo quando vorremmo.

Però, possiamo adottare delle strategie cercando di far coincidere il nostro bioritmo con quello del posto in cui viviamo. Purtroppo è un compromesso che dobbiamo accettare, soprattutto se abbiamo degli obblighi lavorativi e familiari.

La morning routine, vuoi sapere di che si tratta? Scopriamo cos’è, come trovarla e quali benefici ne puoi trarre per l’intera giornata.

COS’È?
Il termine compare sempre più in rete, sui social, tra gli influencer: la morning routine è la routine della mattina, l’insieme delle cose che fai appena ti svegli.

Se ci fai caso, questa fase può influenzare tutta la tua giornata, sia in senso positivo sia in senso negativo.  

I BENEFICI
Se chi ben comincia è a metà dell’opera, iniziare bene la giornata ti dà l’energia, la calma, il senso di soddisfazione e di produttività per affrontare tutte le ore successive, fino a sera. 

Al contrario, dedicare poco tempo a te stesso o passare subito dal risveglio al lavoro o allo studio in modo frettoloso può farti sentire stanco, frustrato, senza la forza fisica e mentale per vivere al meglio la giornata. 

COME TROVARE QUELLA CHE FA PER TE
1) Evita quelle azioni che possono distrarti o trasmetterti negatività e stanchezza come guardare subito il telefono, pensare in modo caotico alle cose da fare, fissarsi su pensieri negativi, stare troppo a letto;

2) Confrontati con le routine mattutine degli altri, quindi fai una ricerca su internet e su youtube, seleziona quello che ti convince e sperimenta;

3) Pensa al corpo e al cervello, alla mente e allo spirito, come a un complesso in cui tutti gli elementi sono correlati, e a quelle attività che possono giovargli, anche in base al tuo orologio biologico. 

QUALCHE SPUNTO
Ecco qualche idea sulle attività da inserire nella tua routine della mattina:

  • Fare una buona colazione, per il corpo e l’energia mentale;
  • Fare qualcosa che ti dà vitalità ed energia come curare le piante, ascoltare musica, leggere delle frasi motivazionali, ripetere un aforisma o una poesia;
  • Scrivere e leggere;
  • Ripensare ai sogni;
  • Fare un po’ di movimento, anche all’aperto;
  • Fare meditazione, yoga o degli esercizi di respirazione;
  • Dedicarsi alla gratitudine;
  • Fare qualcosa che ti piace ma per la quale dici di non avere tempo;
  • Rifare il letto e lasciare in ordine;
  • Sorridere.

COMINCIARE DALLA SERA PRIMA

Per iniziare la giornata al meglio ed evitare lo stress mattutino, comincia dalla sera prima: vai a letto nella calma e nel relax, così dormi meglio e ti svegli riposato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *