Progetto Restart

Io e la mia classe abbiamo partecipato al “Progetto Restart” l’autunno scorso.

La nostra docente, Sara Beltrami, ci ha presentato il progetto spiegandoci cosa ci sarebbe stato proposto e chi lo avrebbe condotto.

Questo progetto è stato realizzato in collaborazione tra Radio Fiemme e la Compagnia “La Pastière” e il contributo della Fondazione Caritro.

Uno spazio radiofonico dedicato agli alunni del Centri ENAIP del Trentino per poter parlare dei propri obiettivi, speranze e riflessioni per il prossimo futuro.

 Il progetto è durato diverse ore e in questi incontri abbiamo potuto capire, grazie all’intervento di un conduttore di Radio Fiemme, quanto siano importanti le parole, quanto sia difficile poter realizzare i propri sogni, ma anche quanto sia gratificante raggiungere un obiettivo prefissato.

Il conduttore radiofonico ci ha assegnato degli esercizi da svolgere giornalmente come ad esempio scrivere un testo della durata di un minuto, per poi poterlo registrare e trasmettere direttamente nella trasmissione “Radio Fiemme Torna a Scuola”.

All’inizio non sapevo cosa scrivere, cosa vuole raccontare ai radioascoltatori, ma poi mi è venuta un’idea ed ho raccontato ciò che vorrei essere da grande.

Il mio sogno fin da piccola era fare la pasticcera.

Mi piaceva aiutare mia zia mentre preparava torte di compleanno e ogni volta sognavo ad occhi aperti.

Finita la scuola che sto frequentando, voglio aprire una mia pasticceria a Riva del Garda con un bancone lungo per poter esporre le mie creazioni di pasticcini e torte.

Deve essere un luogo molto luminoso, moderno e accogliente, le pareti tinteggiate con colori pastello e l’arredamento interno composto da tavolini in vetro mentre all’esterno tavoli di plastica trasparente, tutto molto curato.

La mia pasticceria sarà il luogo delle colazioni e delle merende, dove il caffè e il cappuccino saranno sempre accompagnati da deliziosi dolci.

Questo mio sogno spero si realizzi e mi piacerebbe essere accompagnata in questa avventura da mia sorella.

Radio Fiemme ha raccolto tutti i nostri pensieri, racconti ed ha realizzato un’unica registrazione trasmessa nel programma dedicato a questo tema che va in onda tre volte al giorno.

Noi in classe abbiamo potuto ascoltare le nostre registrazioni e sentire come la nostra voce è diversa quando siamo davanti ad un pubblico.

Questo progetto mi è piaciuto molto ed è stato davvero utile per poter esprimere cio che noi vorremmo diventare.

Rossella Bonomini – 2A GAB

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.